Salta al contenuto principale

Le nostre News


L'ultimo numero de "LURo è on line!


Un numero speciale, dedicato alla libertà, in cui i ragazzi della redazione si sono cimentati anche in un'intervista con un ex-detenuto. Un momento di profonda riflessione su un valore che spesso diamo per scontato. L'inserto di questo mese invece è dedicato alla detenzione in rapporto alla disabilità. Buona lettura!



Il tuo 5x1000 a Diaconia per dare forza alla Casa dell'Amicizia


Con la “Casa dell’Amicizia” accogliamo ogni giorno oltre 20 persone con disabilità in un luogo dove possono esprimersi e stare bene. A pochi passi dal centro di Ceccano offriamo una proposta di “vita vera” che potenzia le capacità di ognuno nel conquistare autonomie possibili. Per sostenere il nostro impegno basta una semplice firma per il 5x1000 alla Cooperativa Diaconia.

 

CODICE FISCALE 02338800606

 

SCARICA




Il miele dell'inclusione


Un miele biologico dal sapore dolcissimo dell’inclusione sociale. E’ quello che presto verrà prodotto presso la fattoria Vetuscolana di Ceccano. Il miele sarà il risultato dell’impegno della Cooperativa Diaconia che grazie al progetto regionale “ Stay working. Stay well. Stay tuned.” sta formando persone con disabilità e migranti all’api-cultura. Un professionista del settore sta guidando 10 partecipanti alla conoscenza del mondo delle api e alla gestione di 4 arnie.




Coppa del Sorriso Pronti alla sfida


ARTICOLO DI NICOLETTA FINI - CIOCIARIA OGGI DEL 1 APRILE 2022

Sono pronti, sono carichi, sono felici di poter scendere in campo e confrontarsi con altre realtà, condividendo un momento di sano sport: il calcio. Il loro motto è: “o vinci, o impari”. Se non alzeranno la coppa, sarà stata comunque un’occasione per imparare qualcosa in più per il futuro e soprattutto per assaporare tutti i valori che uno sport, come il calcio, insegna sul campo e anche nella vita.




L'urlo compie due anni!


A Marzo del 2020 nasceva L’’Urlo. Sono passati esattamente due anni, durante i quali ci siamo evoluti, e il progetto del giornale rappresenta sempre di più un punto di riferimento per tutta la Casa dell’Amicizia. Mirko Cellini si esprime: “In questi due anni, oltre a scrivere ed esprimerci, siamo usciti, abbiamo fatto delle esperienze fuori dal centro, affrontando temi diversi. Mi piace molto riunirmi con gli amici della Redazione e confrontarci, scrivere ed esprimere”. Maurizio Di Mario aggiunge: “Il nostro giornale, in due anni ha avuto una grande svolta.




Un anno da super-eroi! Scopri il calendario 2022 della Casa dell'Amicizia!


Chi di noi non vorrebbe essere un Supereroe? Spesso, invece, il realismo prevale sui sogni e l’ordinario limita le prospettive.

Abbiamo fatto un viaggio, un percorso di immagini, per raccontarci in modo inedito dodici scatti di vita ordinaria, momenti di “normalità” contaminati dai poteri colorati dei Supereroi che vivono dentro ognuno di noi.



Top